HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Coronavirus: UE prolunga l'esenzione dai dazi e IVA sull'import di dispositivi medici e di protezione

Coronavirus: UE prolunga l'esenzione dai dazi e IVA sull'import di dispositivi medici e di protezione

Il numero di casi negli Stati membri "rappresenta ancora un rischio per la salute pubblica e carenze di dispositivi medici sono ancora segnalate"

Bruxelles – Oggi la Commissione europea ha deciso di estendere l’esenzione temporanea dai dazi doganali e dall’IVA sull’importazione di dispositivi medici e dispositivi di protezione da paesi terzi. La durata di questa misura di soccorso sarà prorogata di 3 mesi, fino al 31 ottobre 2020.

Una nota spiega che la decisione è dovuta al fatto che il numero di casi di coronavirus negli Stati membri rappresenta ancora un rischio per la salute pubblica e carenze di dispositivi medici sono ancora segnalate negli Stati membri.

Paolo Gentiloni, commissario europeo responsabile per l’Economia, in una nota ammonisce che “dobbiamo fare di tutto per garantire che dispositivi medici e di protezione raggiungano le persone che ne hanno bisogno. Per questo motivo abbiamo deciso di prorogare di tre mesi l’esenzione dai dazi doganali e dall’IVA sulle importazioni”.

L’11 giugno 2020 la Commissione aveva consultato tutti gli Stati membri, nonché il Regno Unito, sulla necessità di prorogare.