Seconda ondata di Coronavirus: Il Belgio è interamente zona arancione

print mail facebook twitter

Il numero dei positivi è aumentato esponenzialmente nelle ultime settimane anche nelle regioni di Bruxelles e di Liegi. Riguarda principalmente i giovani tra i 20 e i 40 anni che non rispettano le misure di “distanziamento sociale”

TUTTI i post di: Benedetto Martini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO