Bielorussia: “Kolesnikova in isolamento a Minsk”. Scomparsi altri due oppositori

print mail facebook twitter

Il padre dell’attivista conferma la detenzione in carcere nella capitale, mentre non si hanno più notizie di Maxim Znak e Antonina Konovalova. Secondo il Comitato di coordinamento la leader anti-Lukashenko avrebbe “strappato il passaporto per non dover lasciare il Paese”

TUTTI i post di: Federico Baccini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO