Bielorussia, Tsikhanouskaya agli eurodeputati: “Siamo pronti a protestare per anni, ma ora servono le sanzioni UE”

print mail facebook twitter

Mentre continuano le proteste anti-Lukashenko e la repressione nel Paese, la leader dell’opposizione ha rivolto un appello alla commissione Affari esteri: “Sostenere elezioni libere non è interferenza. Siate compatti e coraggiosi nelle vostre risoluzioni”

TUTTI i post di: Federico Baccini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO