Sul piano di ripresa l’Italia fa progressi. Von der Leyen giudica positivamente l’ultima bozza

print mail facebook twitter

I partiti esaminano le modifiche, accolte molte richieste del partito di Renzi. La dotazione sale a 222 miliardi con una quota dei fondi di coesione

LASCIA UN TUO COMMENTO