HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Libia, Natalina Cea a capo della missione Ue di assistenza alle frontiere

Libia, Natalina Cea a capo della missione Ue di assistenza alle frontiere

Assumerà la carica dal primo febbraio, succedendo a Vincenzo Tagliaferri. La missione EUBAM si occupa di smantellare reti criminali coinvolte nel traffico dei migranti e nel terrorismo

Bruxelles – Dal primo febbraio sarà l’italiana Natalina Cea a guidare la missione europea di assistenza alle frontiere (EUBAM) in Libia. Prenderà il posto di Vincenzo Tagliaferri, che è capo-missione dal 2016.

Natalina Cea (Foto: profilo Linkedin)

Cea è una funzionaria che ha lavorato da oltre 20 anni a livello dirigenziale, sia in Italia come Direttore dell’Ufficio di cooperazione internazionale e assistenza tecnica dell’Amministrazione doganale italiana, sia a livello internazionale, guidando anche missioni nel settore della sicurezza civile. La missione civile EUBAM in Libia è stata avviata nel 2013 con l’obiettivo di collaborare con le autorità libiche per smantellare le reti criminali organizzate coinvolte nel traffico di migranti, nella tratta di esseri umani e nel terrorismo.

ARTICOLI CORRELATI