HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Tabacco e alcool, via alla consultazione per modificare la tassazione degli acquisti transfrontalieri
Dal 20 maggio la direttiva 2014/40/EU introduce novità sui prodotti del tabacco negli Stati membri

Tabacco e alcool, via alla consultazione per modificare la tassazione degli acquisti transfrontalieri

L'iniziativa della Commissione riguarda le accise su alcool e tabacco acquistati da parte di privati ​​per uso proprio, che attualmente devono essere pagate solo nel Paese in cui le merci vengono acquistate. Tempo fino al 23 aprile per esprimere un parere in vista di una revisione del quadro normativo attuale

Bruxelles – La Commissione Europea ha aperto una consultazione pubblica fino al 23 aprile per modificare l’attuale quadro di tassazione sugli acquisti transfrontalieri di alcool e tabacco. In base alle norme attuali, le accise su entrambe le merci acquistate da un privato per uso proprio e trasportati in un altro paese dell’UE vengono pagate solo nel Paese in cui sono state acquistate le merci.

Per la Commissione le regole attuali vanno riviste, perché “destano preoccupazioni anche in molti Stati membri”, cercando un equilibrio tra entrate pubbliche e protezione della salute. Non a caso, la consultazione è stata lanciata a pochi giorni dalla presentazione da parte della Commissione Europea del suo piano d’azione contro il cancro, dal momento che la tassazione è ritenuta fondamentale per la riduzione del consumo di alcool e tabacco, in particolare quando si tratta di agire come deterrente per ridurne il consumo tra i giovani.