HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
OGM, Parlamento Ue si oppone all'autorizzazione di due varianti di mais e cotone

OGM, Parlamento Ue si oppone all'autorizzazione di due varianti di mais e cotone

Con due obiezioni approvate durante la sessione plenaria, gli eurodeputati chiedono alla Commissione di ritirare le decisioni sull'immissione in commercio del mais MZIR098 e del cotone ibrido GHB614 × T304-40 × GHB119, modificati per resistere agli erbicidi come il glufosinato

Bruxelles – L’Europarlamento si è opposto giovedì 11 marzo all’autorizzazione all’immissione in commercio di due OGM, mais e cotone geneticamente modificati per resistere agli erbicidi come il glufosinato. Si tratta del mais MZIR098 (SYN-ØØØ98-3) e del cotone ibrido GHB614 × T304-40 × GHB119: nel primo caso, il mais è stato modificato per tollerare erbicidi contenenti glufosinato e per produrre due proteine ​​insetticide tossiche contro alcune larve di coleottero e l’obiezione è stata approvata con 495 voti favorevoli, 181 contrari, 19 astensioni; nel secondo caso, il cotone è modificato per essere resistente agli erbicidi contenenti glufosinato e glifosato e produce due proteine ​​insetticide che sono tossiche per alcune larve di insetti lepidotteri. L’obiezione è stata adottata con 491 voti favorevoli, 184 contrari e 20 astensioni.

Entrambe le risoluzioni esortano la Commissione europea a ritirare i suoi progetti di decisioni di esecuzione e sviluppare con urgenza criteri per la sostenibilità delle decisioni di autorizzazione degli OGM, con il pieno coinvolgimento dell’Europarlamento. Sono inoltre sottolineate “carenze nella valutazione del rischio” da parte dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e la mancata presa in considerazione delle preoccupazioni espresse dagli Stati membri.

ARTICOLI CORRELATI

Stretta Ue sui pesticidi per proteggere gli impollinatori
Agricoltura

Stretta Ue sui pesticidi per proteggere gli impollinatori

La Commissione europea ha adottato nuove norme per abbassare i livelli massimi di residui (LMR) di due pesticidi negli alimenti, due sostanze chimiche, appartenenti al gruppo dei pesticidi neonicotinoidi, clothianidin e thiamethoxam, appartenenti al gruppo dei pesticidi neonicotinoidi