Sostieni
il giornalismo di qualitĂ 
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
🗓️ EMA decide su vaccino Johnson&Johnson, maggior coordinamento UE sulle misure anti-COVID e tassonomia. L'agenda europea della settimana

🗓️ EMA decide su vaccino Johnson&Johnson, maggior coordinamento UE sulle misure anti-COVID e tassonomia. L'agenda europea della settimana

19-23 aprile. Le misure di gestione della pandemia di COVID tengono banco nella riunione dei ministri degli Affari europei, chiamati a cercare un maggior coordinamento ed evitare confusione soprattutto per quanto riguarda viaggi e spostamenti. Nel programma di lavoro del Consiglio dell'UE figurano anche le riunioni dei ministri dell'Energia, dell'Ambiente e degli Esteri, chiamati a fare il punto della situazione sui rispettivi dossier. Ma è l'Agenzia europea del farmaco (EMA) ad attirare su di sé tutte le attenzioni. E' attesa questa settimana la raccomandazione sull'utilizzo o meno del vaccino anti-COVID prodotto da Johnson&Johnson, sospeso a titolo precauzionale dopo casi di coagulazione sanguigna. Si attende il giorno del pronunciamento, non ancora definito ma comunque annunciato. La Commissione è impegnata con la comunicazione sulla tassonomia dell'UE e la rendicontazione della sostenibilità, la proposta di revisione della direttiva sull'informativa non finanziaria, e il libro bianco sull'intelligenza artificiale. Non mancano interventi e partecipazioni di commissari a dibattiti e tavole rotonde. Nel dibattito sull'Europa torna il contributo di Eunews, che organizza un nuovo SmartEvent, stavolta dedicato al recovery fund e al digitale.
L'accesso agli articoli è riservato agli utenti iscritti o abbonati
ISCRIVITI o ABBONATI
Sei giĂ  iscritto o abbonato? Effettua il login
🗓️  Previsioni economiche, immigrazione e gestione COVID: l'agenda europea della settimana (10-15 maggio)
Agenda europea

🗓️ Previsioni economiche, immigrazione e gestione COVID: l'agenda europea della settimana (10-15 maggio)

E' il momento della verità. L'Europa saprà se la crescita è migliore delle attese e dunque se le misure varate per rispondere alla crisi stanno dando i loro frutti. L'esecutivo comunitario pubblica le previsioni economiche di primavera, da cui si capirà che direzione ha preso il vecchio continente. La Commissione si cimenta poi con dossier di sostenibilità. Il collegio discute la comunicazione sull'inquinamento zero per acqua, aria e suolo, e mette sul tavolo una nuova strategia per un'economia del mare sostenibile nell'UE. I ministri degli Esteri si ritrovano per fare il punto della situazione sulle questioni di estrema attualità, mentre il consiglio Affari generali prepara il vertice dei leader di fine maggio e ragiona su misure ancor più coordinate di risposta alla pandemia di COVID. Per il Consiglio è poi il momento di fare il punto sulle relazioni con il Kazakistan nella riunione del consiglio di cooperazione tra le due parti. Il Parlamento torna riunirsi dopo la settimana riservata ai lavori nei collegi elettorali. Tante le audizioni in programma. Tra le varie spicca quella dei due commissari economici, Paolo Gentiloni e Valdis Dombrovskis. Occhi puntati poi su Lussemburgo, dove i giudici della Corte di giustizia sono chiamati a esprimersi sugli accordi fiscali agevolati concesso dal granducato ad Amazon.
🗓️ Forum sociale, conferenza sul futuro dell'Europa e vertice UE-India, l'agenda europea (3-9 maggio 2021)
Agenda europea

🗓️ Forum sociale, conferenza sul futuro dell'Europa e vertice UE-India, l'agenda europea (3-9 maggio 2021)

E' il momento del summit sociale di Porto e del lancio in grande stile della conferenza sul futuro dell'Europa. I leader dell'UE si ritrovano nella città portoghese per ragionare sulla definizione e l'attuazione delle politiche a sostegno di cittadini, famiglie, lavoratori, e giovani. Una necessittà, quella dell'attuazione del cosiddetto 'pilastro sociale', resa ancor più forte dalla pandemia di COVID e dai suoi effetti. Il 9 maggio, giornata della festa dell'Europa, si apre formalmente a Strasburgo la conferenza sul futuro dell'Europa, il ciclo di incontri, dibattiti e riflessione sulla forma da dare all'Unione del domani. Il Parlamento vedrà i suoi membri impegnati in attività nei rispettivi collegi elettorali, mentre a livello ministeriale in Consiglio si segnala la riunione congiunta Esteri-Difesa. Il collegio dei commissari affronta la proposta di regolamento sulle sovvenzioni estere distorsive della concorrenza, l'aggiornamento della nuova strategia industriale per l'Europa, la strategia dell'UE sulle terapie COVID-19, e la proposta di regolamento sull'autorizzazione all'uso di emergenza dei medicinali per uso umano. Il Comitato europeo delle regioni si riunisce in sessione plenaria, mentre l'Istituto universitario europeo ragiona sull'Europa e la sua dimensione globale con lo Stato dell'Unione 2021.  Al dibattito sull'Europa non può mancare il contributo di Eunews, che torna con uno dei suoi smart event, stavolta dedicato al futuro dell'alimentazione e dell'allevamento.
🗓️
Agenda europea

🗓️ "Passaporto" COVID, richiesta di dimissioni di Michel, PAC

26-30 aprile. Il Parlamento europeo torna a riunirsi in sessione plenaria, con l'Aula impegnata a discutere e votare la proposta di certificati verde digitale per gli spostamenti in tempi di pandemia e, soprattutto, decisa a tornare sulla missione dell'UE in Turchia e la sedia non ceduta a von der Leyen. In Consiglio poche attività ministeriali, con le sessioni informale dei responsabili per Agricoltura e Sviluppo. Non mancano le riunioni tecniche e dei gruppi di lavoro. La presidenza portoghese ospita la conferenza sulla giustizia digitale, per fare il punto della situazione. In Commissione i membri del collegio discutono l'aggiornamento della nuova strategia industriale per l'Europa, ragionano sulla strategia di rimpatrio volontario sostenibile e di reintegrazione,  e lavorano alla comunicazione su una migliore regolamentazione.
🗓️ EMA decide su vaccino Johnson&Johnson, maggior coordinamento UE sulle misure anti-COVID e tassonomia. L'agenda europea della settimana
Agenda europea

🗓️ EMA decide su vaccino Johnson&Johnson, maggior coordinamento UE sulle misure anti-COVID e tassonomia. L'agenda europea della settimana

19-23 aprile. Le misure di gestione della pandemia di COVID tengono banco nella riunione dei ministri degli Affari europei, chiamati a cercare un maggior coordinamento ed evitare confusione soprattutto per quanto riguarda viaggi e spostamenti. Nel programma di lavoro del Consiglio dell'UE figurano anche le riunioni dei ministri dell'Energia, dell'Ambiente e degli Esteri, chiamati a fare il punto della situazione sui rispettivi dossier. Ma è l'Agenzia europea del farmaco (EMA) ad attirare su di sé tutte le attenzioni. E' attesa questa settimana la raccomandazione sull'utilizzo o meno del vaccino anti-COVID prodotto da Johnson&Johnson, sospeso a titolo precauzionale dopo casi di coagulazione sanguigna. Si attende il giorno del pronunciamento, non ancora definito ma comunque annunciato. La Commissione è impegnata con la comunicazione sulla tassonomia dell'UE e la rendicontazione della sostenibilità, la proposta di revisione della direttiva sull'informativa non finanziaria, e il libro bianco sull'intelligenza artificiale. Non mancano interventi e partecipazioni di commissari a dibattiti e tavole rotonde. Nel dibattito sull'Europa torna il contributo di Eunews, che organizza un nuovo SmartEvent, stavolta dedicato al recovery fund e al digitale.