Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Il CESE pubblica il Rapporto sulla povertà enegetica

Il CESE pubblica il Rapporto sulla povertà enegetica

Bruxelles – Il Comitato economico e sociale europeo (CESE) ha pubblicato sul suo sito il rapporto finale adottato alla recente Conferenza sulla Povertà Energetica in Europa.

Affrontare la povertà energetica può “contribuire al raggiungimento degli obiettivi di neutralità climatica, ridurre le disuguaglianze nell’Unione europea e sostenere la ripresa dalla crisi COVID-19”. Da queste tre sfide era partita la riflessione durante la conferenza online sulla povertà energetica al crocevia del pilastro europeo dei diritti sociali e del Green Deal europeoorganizzata dal CESE per puntare i riflettori su una questione che affligge oltre il 7 per cento della popolazione europea, nel momento in cui Bruxelles si prepara alla transizione energetica con l’ambizione di “non lasciare indietro nessuno”.

ARTICOLI CORRELATI

Ristrutturare il parco immobiliare dell'UE per combattere la povertà energetica
Green Economy

Ristrutturare il parco immobiliare dell'UE per combattere la povertà energetica

Oltre 30 milioni di europei non sono in grado di mantenere le proprie case adeguatamente calde d'inverno o fresche d'estate o ancora di accedere ai servizi energetici di base. Una condizione che può essere combattuta riducendo le disuguaglianze nell'UE e sostenendo la ripresa dalla crisi COVID-19. Le riflessioni del Comitato economico e sociale europeo emerse nella conferenza online sulla povertà energetica tra Pilastro europeo dei diritti sociali e Green Deal