Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
🗓️ Ecofin al lavoro sul patto di stabilità, Parlamento su Afghanistan, decisioni della BCE. L'agenda europea (6-11 settembre)

🗓️ Ecofin al lavoro sul patto di stabilità, Parlamento su Afghanistan, decisioni della BCE. L'agenda europea (6-11 settembre)

La Commissione lavora al rapporto annuale di previsione strategica 2021, documento programmatico di adeguamento delle politiche UE alle esigenze future. Ma per il team von der Leyen è già tempo di ragionare sullo stato dell'Unione e programma di lavoro. I Consiglio i ministri economici fanno il punto della situazione e ragionano sui modi per garantire equilibrio tra stabilità dei conti pubblici e finanziamento sostenibile dell'economia. Sessioni di lavoro che rilanciano il dibattito sul più ampio progetto di riforma del patto di stabilità e delle sue regole. L'Ecofin informale cerca modi per garantire lo spazio di bilancio necessario per gli investimenti indispensabili per il medio periodo, e rilancia il processo di riforma del fisco negli Stati membri. Il Parlamento prepara la prima sessione plenaria post-pausa estiva. Occhi puntati sulla BCE per le decisioni di politica monetaria a sostegno dell'economia dell'area euro.
L'accesso agli articoli è riservato agli utenti iscritti o abbonati
ISCRIVITI o ABBONATI
Sei già iscritto o abbonato? Effettua il login
🗓️  Decisioni della BCE, consiglio Energia, settimana dell'energia sostenibile. L'agenda europea (25-29 ottobre)
Agenda europea

🗓️ Decisioni della BCE, consiglio Energia, settimana dell'energia sostenibile. L'agenda europea (25-29 ottobre)

La Commissione lavora alle regole di finanza con le modifiche alla normativa sui requisiti patrimoniali, ed ospita la settimana europea dell'Energia Sostenibile. In Consiglio i ministri responsabili discutono le misure per contrastare il caro-prezzi dell'energia, in una riunione straordinaria convocata per lo scopo. I ministri economici sono chiamati a valutare i piani di ripresa di Estonia, Finlandia e Romania. Per l'occasione fanno il punto della situazione. In Parlamento europeo ferve l'attività delle commissione. Tempo di fare il punto sulla situazione in Bielorussia e la strategia per l'indo-pacifico. Occhi puntati su Francoforte, dove il Consiglio direttivo della BCE si riunisce per le decisioni di politica monetaria.
🗓️  Vertice dei leader, Stato di diritto in Polonia, patto di stabilità e pacchetto allargamento. L'agenda europea (18-22 ottobre)
Agenda europea

🗓️ Vertice dei leader, Stato di diritto in Polonia, patto di stabilità e pacchetto allargamento. L'agenda europea (18-22 ottobre)

In Consiglio si riuniscono i leader per cercare soluzioni al caro-energia e al problema dell'immigrazione. Sul tavolo anche il dossier Polonia, che rimette in discussione la supremazia del diritto comunitario. Il Parlamento si riunisce a Strasburgo in sessione plenaria. La questione polacca è al centro del dibattito con la Commissione e il Consiglio. Tempo per fare il punto anche sulla strategia per il cibo sostenibile e votare il bilancio comune per il prossimo anno. La Commissione rilancia il dibattito sulle regole del patto di stabilità con il documento sull'economia dell'UE dopo il Covid-19 e le implicazioni per la governance economica. Ma c'è anche il pacchetto allargamento a ravvivare il dibattito sull'Unione e il suo futuro.
🗓️  Misure contro il caro-energia, summit UE-Ucraina, audizione del presidente di vigilanza della BCE. L'agenda europea (11-15 ottobre)
Agenda europea

🗓️ Misure contro il caro-energia, summit UE-Ucraina, audizione del presidente di vigilanza della BCE. L'agenda europea (11-15 ottobre)

La Commissione europea presenta la comunicazione sui prezzi dell'energia con le proposte di misure per superare i rincari. Attesa anche la comunicazione sull'Artico. In Consiglio si fa il punto sulle politiche comuni di agricoltura e pesca, mentre i ministri della Salute fanno il punto sulla pandemia di COVID. Spicca il summit UE-Ucraina di Kiev, per rilanciare i rapporti bilaterali su tutti i temi strategici dell'agenda politica ed economica. Il Parlamento prepara la sessione plenaria, ma le attività delle commissioni non mancano. Atteso il presidente del Consiglio di vigilanza della BCE, Andrea Enria. Gli eurodeputati chiamati a esprimersi sull'avvio di negoziati inter-istituzionali su diversi dossier.
🗓️  Summit UE-Balcani occidentali, vertice sugli investimenti sostenibili, caro-energia e Ungheria: l'agenda europea (4-8 ottobre)
Agenda europea

🗓️ Summit UE-Balcani occidentali, vertice sugli investimenti sostenibili, caro-energia e Ungheria: l'agenda europea (4-8 ottobre)

a questione del caro-energia irrompe nell'agenda dei lavori delle istituzioni europee. La Commissione modifica il suo programma e si concentra su una comunicazione specifica. L'esecutivo comunitario organizza il vertice sugli investimenti sostenibili, il primo evento annuale ospitato dopo il lancio del Green Deal europeo, che fissa l'obiettivo per l'Europa di diventare il primo continente climaticamente neutro entro il 2050. I lavori del Consiglio si spostano a Lussemburgo, come sempre avviene nel mese di ottobre. Riunioni fisiche non sono per i responsabili di Economia e Finanze, ma pure per quelli di Ambiente, Giustizia e Affari interni. Ma nell'istituzione rappresentativa degli Stati membri spicca il summit UE-Balcani occidentali che per l'occasione produce un vertice informale dei leader. Il Parlamento si riunisce in sessione plenaria per discutere del caro-bollette, Ungheria e futuro delle relazioni tra UE e Stati Uniti.