Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Raccolti a rischio cambiamento climatico, Macron annuncia un piano assicurativo da 600 milioni per gli agricoltori

Raccolti a rischio cambiamento climatico, Macron annuncia un piano assicurativo da 600 milioni per gli agricoltori

Dalle gelate della scorsa primavera alle inondazioni dell'estate: il capo dell'Eliseo vuole dar vita a un nuovo sistema di assicurazione del raccolto derivato da fondi statali e fondi europei per aiutare gli agricoltori francesi a compensare le perdite dovute ai danni del cambiamento climatico
L'accesso agli articoli è riservato agli utenti iscritti o abbonati
ISCRIVITI o ABBONATI
Sei già iscritto o abbonato? Effettua il login

ARTICOLI CORRELATI

Unione per la conservazione della natura, a Marsiglia poste le basi per un accordo globale sulla biodiversità
Green Economy

Unione per la conservazione della natura, a Marsiglia poste le basi per un accordo globale sulla biodiversità

Sulla scia dell'accordo sul clima di Parigi da sottoscrivere alla prossima COP15 di Kunming, in Cina. "Non c'è vaccino per un pianeta malato", afferma Macron che ha ospitato il Congresso. Appello ai governi partecipanti per attuare una ripresa dalla pandemia da COVID-19 basata sulla natura, impegnando almeno il 10 per cento dei fondi globali per la sua ripresa
Eliminazione dei pesticidi e politica commerciale, Macron delinea le priorità agricole della presidenza UE
Agricoltura

Eliminazione dei pesticidi e politica commerciale, Macron delinea le priorità agricole della presidenza UE

Prende forma l'agenda agricola che Parigi porterà avanti nel suo semestre di presidenza dell'UE, a partire da gennaio 2022. La battaglia per la riduzione dei pesticidi dovrà farsi a livello europeo per evitare concorrenza sleale nei confronti degli agricoltori francesi. "Siamo in un mercato unico", spiega il ministro francese per l'agricoltura ribadendo la necessità degli stessi standard ambientali anche per i prodotti importati nella UE