Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / HGE8 Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Le Regine del calcio europeo: focus sui cinque maggiori campionato del Vecchio Continente

Le Regine del calcio europeo: focus sui cinque maggiori campionato del Vecchio Continente

Dopo la sosta estiva il grande calcio internazionale è finalmente ripartito e in questi primi due mesi le emozioni non sono mancate. La Premier League si conferma il campionato più equilibrato e più competitivo, anche se La Liga continua a riservare sorprese. Mentre in Serie A non c’è un vero padrone, in Francia e Germania, PSG e Bayern Monaco sembrano destinate a vincere il campionato senza particolari patemi d’animo ma come di consueto nel calcio non c’è nulla di scontato.

Premier League e Liga vanno a una velocità diversa

Grazie a un sistema sostenibile, che riesce sempre o quasi a garantire il pareggio di bilancio ai club che ve ne fanno parte, la Premier League si conferma ancora una volta il campionato più ricco e sono diverse le squadre che sembrano avere a propria disposizione tutti i mezzi per vincere il titolo. Il Manchester City di Pep Guardiola campione in carica si è presentato ai nastri di partenza del campionato come la squadra da battere e sino a ora non ha deluso le aspettative. I Citizens vantano una delle rose più forti e complete del calcio europeo, ma Chelsea, Manchester United e Liverpool secondo le scommesse sportive sono subito dopo gli azzurri. In Spagna, invece, dopo la partenza di Leo Messi, il Barcellona sembra essere uscito dal novero delle favorite per la vittoria de La Liga, ma in testa desta particolare interesse il duello tra il Real Madrid di Carlo Ancelotti e l’Atlético del Cholo Simeone che in estate è stata una delle poche squadre in Europa a potersi permettere degli investimenti importanti. Il Siviglia e il Villareal si sono sensibilmente avvicinate al livello delle migliori, ma per il momento non sembrano poter impensierire le due madrilene.


In Francia e Germania la storia sembra già scritta; in Italia regna l’equilibrio

Dopo l’arrivo di Leo Messi, Donnarumma, Sergio Ramos, Hakimi e Wijnaldum, il Paris Saint-Germain è la principale indiziata per la vittoria della Champions League, ma in Ligue 1 i parigini non sono ancora riusciti a recitare il ruolo di ammazza campionato. L’anno scorso a sorprendere Neymar e compagni era stato il Lille e la sensazione è che anche quest’anno potranno esserci delle sorprese. In Germania, invece, il Bayern Monaco è ancora la favorita indiscussa per quello che sarebbe il decimo titolo consecutivo, ma il Borussia Dortmund di Håland farà di tutto per rovinare i piani dei bavaresi. In Italia, invece, il Napoli guida la classifica con un risicato vantaggio su Inter e Milan ma la sensazione diffusa è che siano almeno sette le squadre che potranno giocarsi il titolo fino al termine del campionato. Roma, Lazio, Atalanta e Juventus sono lì a poca distanza dalle prime delle classe, ma tutte loro hanno già lasciato intendere di avere ancora enormi margini di miglioramento.

La stagione del grande calcio europeo è finalmente ripartita e non vediamo l’ora di scoprire quante sorprese ci riserveranno i rispettivi campionati nazionali e la Champions League che quest’anno si preannuncia più equilibrata che mai.

blog