HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
Il Roma Club Bruxelles entra in Commissione europea

Il Roma Club Bruxelles entra in Commissione europea

Consegnata la sciarpa al vicepresidente esecutivo Frans Timmermans, invitato a guardare le partite. Il punto di riferimento dei sostenitori giallo-rossi della capitale belga adesso diventa anche il centro della capitale UE

Bruxelles – Il Roma Club Bruxelles entra in Commissione europea. Il circolo ufficiale AIRC della capitale belga stringe un legame anche con la capitale dell’UE consegnando la nuova sciarpa ufficiale a Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo responsabile per il Green Deal. L’olandese ha sviluppato una passione irrefrenabile per i colori giallorossi in gioventù, quando soggiornò a Roma per alcuni anni. Da allora non ha mai perso l’occasione per dichiarare questo suo amore per “la magica”. Anzi.

“La nostra nuova sciarpa è arrivata nelle mani di Mr Timmermans, Vice-Presidente della Commissione Europea e il più importante Giallorosso a Bruxelles”, tiene a far sapere il Roma Club Bruxelles. Attivo dal 2004, il Roma Club Bruxelles è col tempo diventato un punto di riferimento del tifo romanista non solo della città ma pure del regno. Oltre all’affiliazione all’AIRC, l’associazione di tutti i club, ha stretto un legame con squadra e società con il comitato di benvenuto in occasione della trasferta di Europa League a Gent del febbraio 2020. Adesso il Roma Club Bruxelles entra in Commissione europea.

Nel ricevere il prodotto ufficiale e distintivo, Timmermans è stato invitato ad assistere alle partite della Roma nella sede del “Curva Sud Bruxelles – Aho?!” (questo il nome del club), nella birreria situata a place de Londre, noto e movimentato luogo di ritrovo a due passi dal Parlamento europeo. Il tifoso d’eccezione ha promesso che appena possibile farà visita alla famiglia romanista di Bruxelles, che lo attende a braccia aperte. Intanto il Roma Club si gode l’incontro, celebrandolo su tutti i propri canali social.

ARTICOLI CORRELATI