Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Coronavirus Recovery plan Conferenza Futuro Allargamento UE
Italia-Belgio, oggi a Bruxelles le
Vincenzo Celeste (Immagine tratta dalla pagina YouTube di Paolo Zeriali)

Italia-Belgio, oggi a Bruxelles le "consultazioni politiche rafforzate"

Il Direttore Generale per l’Europa e la Politica commerciale internazionale, Vincenzo Celeste, ha incontrato i suoi omologhi belgi

Bruxelles – Si sono tenute oggi a Bruxelles presso la Sede del Ministero degli Affari Esteri belga, le “consultazioni politiche rafforzate” tra Italia e Belgio a livello alti funzionari tra i Ministeri degli Affari Esteri italiano e belga, così come stabilite dal Protocollo d’Intesa tra i due Paesi.

Il Direttore Generale per l’Europa e la Politica commerciale internazionale, Vincenzo Celeste, racconta una nota, ha incontrato i suoi omologhi belgi, il Segretario Generale e Direttore Generale per gli Affari UE, Theodora Gentzis, ed il Direttore per gli Affari bilaterali, Jeroen Cooreman, con i quali ha avuto modo di approfondire rispettivamente i principali dossieri europei e i rapporti bilaterali, così come le rispettive posizioni rispetto a Balcani occidentali, Mediterraneo orientale e Turchia.

Le consultazioni si sono concluse con una ulteriore sessione allargata ad esponenti di alto livello del mondo accademico, esperti di diritto e politica internazionale e dell’Unione europea, inclusa la Rettrice del Collegio d’Europa, Federica Mogherini, il Professore Mario Telò dell’Università libera di Bruxelles e membro dell’Accademia reale delle scienze del Belgio, e il Prof. Jonathan Holslag dell’Università libera di Bruxelles (fiamminga), per approfondire i temi legati al concetto di autonomia strategica dell’UE, anche in un’ottica di possibili collaborazioni bilaterali in tale ambito. 

La sessione di consultazioni ha consentito di consolidare la tradizionale consonanza di vedute su molti temi europei di interesse condiviso e per esplorare possibili nuove sinergie, sia in ambito bilaterale che UE in uno scenario caratterizzato da sfide e opportunità quali politica migratoria, Next Generation EU e rispettivi PNRR, riforma della governance europea, allargamento e transizioni gemelle.

La missione di Celeste a Bruxelles ha costituito anche l’occasione per incontrare i rappresentanti del Sistema Italia in Belgio, tra cui il Direttore dell’ICE, dell’Istituto Italiano di Cultura, il Segretario Generale della Camera di Commercio e il Responsabile dell’Ufficio ENIT per fare il punto delle attività ed individuare linee di azione sinergica a sostegno degli interessi del nostro Paese  in un contesto che vede il Belgio quale sesto partner commerciale a livello globale.

Intesa mancata tra i governi UE sul bando al petrolio russo. I ministri degli Esteri non superano il veto di Orbán
Economia

Intesa mancata tra i governi UE sul bando al petrolio russo. I ministri degli Esteri non superano il veto di Orbán

Dopo ore di confronto al Consiglio Esteri, il sesto pacchetto di sanzioni contro la Russia torna sul tavolo tecnico degli ambasciatori presso l'UE, che cercheranno nei prossimi giorni di superare il 'no' dell'Ungheria. Budapest porta a Bruxelles le sue preoccupazioni sul fare a meno delle forniture di petrolio importato dalla Russia, mentre il ministro degli Esteri ucraino esorta i governi UE all'unità contro il Cremlino
La Germania si opporrà all'etichetta 'verde' per il nucleare nella tassonomia europea
Economia

La Germania si opporrà all'etichetta 'verde' per il nucleare nella tassonomia europea

Il governo di Berlino formalizza l'intenzione di opporsi (già nell'aria da tempo) al secondo atto delegato del sistema di classificazione degli investimenti sostenibili dell'UE. Una bocciatura in sede di Consiglio è improbabile, nonostante il peso politico della Germania: serve una super maggioranza di 20 Stati su 27. Più verosimile che il documento non passi all'Eurocamera, dove i numeri sono più risicati