Michel in visita ufficiale a Hiroshima:
Cronaca
Accordo BEI-Commissione per finanziare progetti sostenibili destinati a Paesi non UE
Cronaca

Accordo BEI-Commissione per finanziare progetti sostenibili destinati a Paesi non UE

Più di due terzi di questa copertura di garanzia da oltre 26 miliardi di euro in sette anni sono previsti per investimenti nei paesi dell'allargamento e del vicinato UE come i Balcani, ma una parte sarà destinata alla ricostruzione postbellica dell'Ucraina
Dal voto all'unanimità all'unione dell'energia, l'Eurocamera chiede di aprire una convenzione per la riforma dei trattati
Cronaca
La Commissione Europea propone uno spazio europeo per i dati sanitari entro il 2025
Cronaca

La Commissione Europea propone uno spazio europeo per i dati sanitari entro il 2025

La proposta prevede la creazione di due infrastrutture separate. La prima per i cittadini dell’UE con l'accesso gratuito al proprio fascicolo clinico in un nuovo formato standard. La seconda per favorire le attività di ricerca e innovazione di ricercatori, istituzioni pubbliche e industria
Ursula von der Leyen propone agli Stati UE l'embargo su tutto il petrolio russo, ma sarà graduale
Cronaca

Ursula von der Leyen propone agli Stati UE l'embargo su tutto il petrolio russo, ma sarà graduale

In plenaria a Strasburgo la presidente della Commissione presenta la sua proposta per il sesto pacchetto di sanzioni contro Mosca, prevedendo di eliminare gradualmente la fornitura all'UE di petrolio greggio entro sei mesi e di prodotti raffinati del petrolio entro la fine dell'anno. Scollegate dal sistema SWIFT altre tre banche russe, tra cui Sberbank, e nella lista nera finiscono alti ufficiali russi responsabili di crimini a Bucha e dell'assedio di Mariupol
Grecia e Bulgaria inaugurano un nuovo terminale di Gnl per ridurre la dipendenza europea dal gas russo
Cronaca

Grecia e Bulgaria inaugurano un nuovo terminale di Gnl per ridurre la dipendenza europea dal gas russo

Posizionato a 18 chilometri dal porto di Alexandroupolis su una piattaforma galleggiante, sarà in grado di rigassificare 5,5 miliardi di metri cubi all'anno e a immagazzinarne 153.500. Secondo le stime sarà operativo dal 2023 e per l'UE è un progetto di importanza strategica per contribuire alla sicurezza energetica della Grecia e di altri paesi dell'Europa sudorientale tra cui Bulgaria, Romania e Serbia e diversificare l'approvvigionamento di gas della regione acquistando GNL da paesi come Stati Uniti, Egitto, Qatar e Algeria