Eppur si muove: la governance globale delle migrazioni
Oneuro

Eppur si muove: la governance globale delle migrazioni

[di Andrea Cofelice] Negli ultimi anni l’aumento della complessità e dell’ordine di grandezza degli spostamenti di popolazione ha imposto interrogativi sull’adeguatezza degli strumenti nazionali e internazionali preposti a gestire le sfide legate a un fenomeno che, ormai da tempo, ha assunto caratteri strutturali.
A pagare la crisi sono i più poveri
Oneuro

A pagare la crisi sono i più poveri

[di Enzo Valentini e Mauro Gallegati] In Italia, nel 2008, il 10% più ricco della popolazione si accaparrava il 14.8% del reddito, un valore cresciuto fino al 15.1% nel 2015. Al contrario, la quota posseduta dal 20% più povero è passata dal 4.8% al 4.6%.
Non chiamatela crisi: è una guerra
Oneuro

Non chiamatela crisi: è una guerra

[di Thomas Fazi] Le post-democrazie odierne sono il risultato di un processo quarantennale di ridimensionamento della sovranità popolare e del movimento operaio che in Europa ha trovato la sua applicazione più radicale.
Debunking CETA, tutte le bugie sull’accordo
Oneuro

Debunking CETA, tutte le bugie sull’accordo

[di Stop TTIP Italia] Oggi martedì 25 luglio il Senato italiano vuole ratificare il CETA, nonostante la contrarietà di numerose Regioni e enti locali. La mobilitazione promossa dalla Campagna Stop TTIP e il dossier che smonta punto per punto tutte le bugie.
Il triangolo Berlino-Mosca-Pechino
Oneuro

Il triangolo Berlino-Mosca-Pechino

[di Mario Lombardo] La politica ultranazionalista di Trump e la competizione sempre più aspra tra paesi per l’accaparramento di nuovi mercati e risorse stanno determinando il coagularsi di intese al di fuori delle alleanze tradizionali.
Sua Maestà Macron
Oneuro

Sua Maestà Macron

[di Rossana Rossanda] Il nuovo presidente regna sulla Francia e riceve con tutti gli onori Trump. Nessun capo di Stato in Europa è stato accompagnato dalla pregiudiziale positiva di cui ha goduto Emmanuel Macron. Ma ora le prime settimane del presidente cominciano a incontrare qualche modesta critica.
Il grande ammutinamento elettorale
Oneuro

Il grande ammutinamento elettorale

[di Alfio Mastropaolo] Un’analisi delle recenti tornate elettorali in Italia, Francia e Regno Unito conferma il successo del voto di protesta e rivela l’affermazione di una nuova forza “politica”: il fronte degli ammutinati.
Il colpo di Stato silenzioso di Macron
Oneuro

Il colpo di Stato silenzioso di Macron

[di Jacques Sapir] Stravolgendo alcune tradizioni istituzionali molto consolidate in Francia, Macron calpesta lo spirito e la lettera della Costituzione e manifesta tutto il suo disprezzo per il popolo e per i suoi stessi sostenitori, al punto da configurare un silenzioso colpo di Stato.