EnDaily

08/11/2018

               ... In termini di crescita, la Commissione prevede un aumento dell’1,2% nel 2019, rispetto all’1,5% del governo italiano. Questa differenza è dovuta principalmente a due fattori: le nostre stime sono più prudenti delle stime del governo sui consumi e gli investimenti interni; riteniamo inoltre che l’aumento dei tassi di interesse sulle obbligazioni italiane avrà un impatto maggiore sulla spesa rispetto a quanto indicato nel progetto di bilancio". Pierre Moscovici, commissario europeo agli Affari economici.

05/11/2018

               ... Se non hai stabilità di bilancio e stabilità politica è molto difficile convincere le persone a investire nel tuo Paese". Nadia Calviño, ministra delle Finanze spagnola.

29/10/2018

               ... "il risultato elettorale ha inviato un chiaro messaggio che le cose non possono andare avanti come è stato fino ad ora". Angela Merkel, cancelliera tedesca.

25/10/2018

               “E’ essenziale eliminare il minimo dubbio sull’uso dei dati. La loro protezione diventa un pilastro della democrazia”. Giovanni Buttarelli, Garante europeo per la protezione dei dati.

22/10/2018

               ... Tifo per la Roma e sono un socialdemocratico, dunque devo essere ottimista”. Frans Timmermans, vice presidente della Commissione europea.

18/10/2018

                  ...  “mi pare eccessivo dire che la situazione sta precipitando. E’ normale che arrivi la lettera... i fondamentali dell’economia italiana sono saldissimi, l’Italia è un soggetto in ottima salute”. Giuseppe Conte, presidente del Consiglio.

16/10/2018

               ... “Il fatto che ci stiamo preparando ad un mancato accordo Brexit non deve, in ogni caso, indurci dall’astenerci a fare ogni sforzo per raggiungere il migliore accordo possibile, per entrambe le parti”. Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo.

10/10/2018

               ... l'Unione europea è simbolo di chi siamo e di chi vogliamo essere, è un’idea, un sentimento”. Bono Vox, frontman degli U2.

08/10/2018

               ... “Il Presidente Conte ha ricordato le priorità italiane nel negoziato, ribadendo che l’accordo sulla Brexit dovrà garantire in concreto i diritti acquisiti dei cittadini europei, tra cui i circa 700mila italiani residenti nel Regno Unito”. Il presidente del Consiglio ha quindi “richiamato la centralità del tema della protezione delle indicazioni geografiche". Nota di Palazzo Chigi dopo l'incontro tra Giuseppe Conte e il capo negoziatore dell'Ue per la Brexit Michel Barnier.

03/10/2018

               ... gli italiani hanno scelto un governo decisamente euroscettico e xenofobo che, sulle questioni migratorie e di bilancio, sta cercando di sbarazzarsi degli obblighi europei". Pierre Moscovici, commissario europeo agli Affari economici.

01/10/2018

               ... Sembrerebbe che l’Ue voglia punire uno stato membro per il solo fatto di voler uscire”. Jeremy Hunt, segretario di stato britannico per gli Affari Esteri.

26/09/2018

               ... Il lavoro di preparazione deve intensificarsi nei mesi a venire a livello nazionale e europeo: l’incertezza sull’esito dei negoziati Brexit e sulla ratifica di un possibile accordo ce lo impongono”. Anonimo alto funzionario dell'Ue agli ambasciatori rappresentanti dei Paesi membri.

24/09/2018

               ... è giunto il momento di affrontare gli stereotipi di genere e affrontarli alle loro radici sociali e culturali più profonde”. Giulia Barbucci, componente del Comitato economico e sociale europeo (Cese)

17/09/2018

               ...  “L’unica alternativa al Chequers plan è quella di uscire dall’Unione europea senza raggiungere alcun accordo”. Theresa May, premier britannica.

13/09/2018

               ... quando chiediamo all’Italia di perseguire il consolidamento fiscale, è perché è nel suo interesse continuare a ridurre il suo debito pubblico molto alto, che pesa molto sulla capacità del Paese di investire a vantaggio dei suoi cittadini e indebolisce la fiducia degli investitori”. Pierre Moscovici, commissario europeo agli Affari economici.

11/09/2018

               ... La quarta rivoluzione industriale, l’internet delle cose, i dati che vengono raccolti on line, pongono questioni che non possono essere risolte solo da un approccio regolatorio, anche se tutti poi rispettassero le regole al cento per cento molte tematiche di antitrust, di privacy, di diritti dei consumatori resterebbero irrisolte". Giovanni Buttarelli, Garante europeo per la protezione dei dati.

10/09/2018

               ... Abbiamo intenzione di inviare personale in Italia per valutare il forte incremento di violenza e di razzismo contro migranti, persone di discendenza africana e Rom”. Michelle Bachelet, Alta Commissaria delle Nazioni Unite per i diritti umani.

06/09/2018

               ... "Il gender budgeting è uno strumento essenziale per l’implementazione dell’uguaglianza tra uomini e donne. La Commissione europea lo riconosca come obiettivo chiave nella programmazione per il Quadro Finanziario pluriennale". Angelika Mlinar, eurodeputata del gruppo liberale Alde.

05/09/2018

               ... “Il nostro appello al Parlamento europeo è l’ultima opportunità per difendere la democrazia e la libertà in Ungheria”. Marta Pardavi, della ong per i diritti umani Hungarian Helsinki Committee.

04/09/2018

               ... I britannici possono scegliere, possono rimanere nel Mercato Unico, come la Norvegia, ma devono poi accettare tutte le regole previste e i contributi alla solidarietà europea, perché altrimenti qualsiasi Paese terzo potrebbe richiedere per avere gli stessi benefici”. Michel Barnier, capo negoziatore Ue per la Brexit.

Visualizza altri post
LOADING