EnDaily

03/05/2019

               ... La questione centrale è che i cittadini devono sapere che c’è sempre anche altro. Il tema non deve essere tanto quello di impedire la circolazione di alcuni tipi di notizie, la libertà di espressione è un diritto, ma lo è anche l’informazione, e i lettori devono sapere che c’è sempre anche ‘altro’ da leggere". Vera Jourova, commissaria europea alla Giustizia.

09/04/2019

               ... “Il solo modo per Londra di avere un’uscita ordinata è trovare un maggioranza sull’accordo”. Michel Barnier, capo negoziatore UE per la Brexit.

03/04/2019

               ... Se nell'Unione c’è una violazione dello Stato di diritto dobbiamo intervenire, e se la violazione persiste interverremo ancora”. Frans Timmermans, vicepresidente della Commissione europea.

28/03/2019

               ... Non si possono tradire i sei milioni di persone che hanno firmato la petizione per revocare l’articolo 50, il milione di persone che hanno marciato per un voto popolare o la crescente maggioranza di persone che vogliono rimanere nell’Unione europea. Potrebbero ritenere di non essere sufficientemente rappresentati dal Parlamento del Regno Unito, ma devono sentirsi rappresentati da voi in questa Camera. Perché sono europei”. Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, all'Assemblea di Strasburgo.

20/03/2019

               ... la Cina è un partner importante per l’UE e dobbiamo continuare a parlare ed esplorare un terreno comune. Ma è uno stato autoritario, senza vincoli democratici o giudiziari su ciò che lo Stato può fare nell’accedere alle informazioni personali, e le grandi società sono vicine al Partito Comunista”. Giovanni Buttarelli, Garante europeo per la protezione dei dati.

07/03/2019

               ...una proroga della data di Brexit non oltre le elezioni è possibile, per ragioni procedurali e per favorire un’uscita ordinata, ma il governo britannico deve chiarirci le ragioni e lo scopo di una eventuale richiesta in questo senso”. Guy Verhofstadt, capo del comitato del Parlamento europeo per la Brexit.

28/02/2019

               ...  le piattaforme non hanno fornito dettagli sufficienti a dimostrare che le nuove politiche e i nuovi strumenti siano stati predisposti in tempo appropriato e con risorse sufficienti in tutti gli Stati membri dell’UE. Abbiamo bisogno di vedere maggiori progressi sugli impegni presi dai principali social network". Mariya Gabriel, commissaria europea per l'Economia digitale.

21/02/2019

               ... Molti politici non vogliono parlare con noi… bene, neanche noi vogliamo parlare con loro. Noi stiamo solo ripetendo quello che gli scienziati dicono loro da decenni. Non abbiamo manifesti da difendere, ascoltare la scienza è la nostra richiesta”. Greta Thunberg, 16 anni, attivista svedese per la lotta al cambiamento climatico.

06/02/2019

               ... Mi chiedo a come possa essere il posto speciale dell’inferno per quelli che hanno promosso la Brexit senza avere nemmeno una bozza di piano su come realizzarla in modo sicuro”. Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo.

04/02/2019

               ... bisogna instaurare una cultura della protezione dei dati e le istituzioni hanno un ruolo fondamentale. Un corretto approccio a questa materia darà competitività sul mercato a coloro che capiranno che investirvi sarà chiave in futuro in termini di fiducia, ma anche di ritorno economico". Giovanni Buttarelli, Garante europeo per la protezione dei dati.

24/01/2019

               ... i segnali provenienti dall’analisi monetaria hanno confermato che è ancora necessario un ampio grado di accomodamento monetario”. Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea.

16/01/2019

               ... il rischio di un no deal per la Brexit non è mai stato così alto". Michel Barnier, capo negoziatore Ue per la separazione tra Uk e Ue.

14/01/2019

               ... Lasceremo l’Unione europea il 29 marzo, non credo nella richiesta di estensione dell’articolo 50 e non credo in un secondo referendum”. Theresa May, prima ministra britannica.

10/01/2019

               ... dopo le prossime elezioni europee il Ppe non si sposterà più a destra". Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo.

07/01/2019

               ... la migliore ricetta per non tradire lo spirito dei padri fondatori non è quella di restare ancorati a modelli del passato, ma immaginarne di nuovi che sappiano rispondere alle esigenze del presente e assicurare la rilevanza dell’Europa nel mondo di domani". Nicoletta Pirozzi, responsabile del programma Ue dell'Istituto Affari Internazionali, (Iai).

17/12/2018

               ... Si insiste sulla necessità di rafforzare le frontiere esterne e poi quando proponiamo di schierare 10mila uomini in più di Frontex questa proposta non viene attuata”. Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione europea.

11/12/2018

               ... Se oggi posso prendere l’aereo in autonomia è grazie all’Unione europea”. Maurizio Molinari, addetto stampa, non vedente, per il Parlamento europeo.

10/12/2018

               ... Dopo tre giorni di dibattito che ho seguito con grande attenzione è emerso che c'è un largo appoggio su aspetti chiave, ma c'è una grande distanza sulla questione del confine irlandese. In queste condizioni domani l'accordo sarebbe largamente bocciato e non mi sembra il caso di dividere l'Aula ora". Theresa May, premier britannica, parlando alla Camera dei Comuni.

06/12/2018

               ... la Torino-Lione è un progetto importante, e per via della sua natura strategica gode di cofinanziamenti significativi dal bilancio dell’Unione europea. E secondo le regole, i ritardi nell’attuazione del progetto potrebbero portare a una riduzione della sovvenzione Ue fornita all’Italia”. Enrico Brivio, portavoce per i Trasporti della Commissione europea.

04/12/2018

               ... Sosteniamo la valutazione della Commissione e raccomandiamo all’Italia di adottare le misure necessarie per conformarsi al patto di stabilità e crescita". Mario Centeno, presidente dell'Eurogruppo.

Visualizza altri post
LOADING