App Store Google play

Oneuro, il think tank di eunews, è primo settimanale italiano di approfondimento economico e di politica internazionale, nato con l’obiettivo di alimentare l’informazione e il confronto sui principali temi che riguardano il ruolo dell’Italia in Europa e dell’Europa nel mondo.

Scarica gratuitamente l’app dagli store iTunes e Google Play o leggi la versione online! Potete contattarci all’indirizzo: oneuro[at]eunews.it.

copertina

Numero 59:

La favola della ripresa europea

  1. La favola della ripresa europea

    [di Thomas Fazi] La ripresa europea arranca ancor prima di essere iniziata. Ma la ricetta è sempre la stessa: politiche monetarie espansive, riforme strutturali e politiche fiscali restrittive.

  2. Contro l’Europa tedesca serve un’Europa “europea”. Il manifesto dei socialdemocratici tedeschi

    Merkel e Schäuble stanno riportando l'Europa sotto il giogo della Germania, secondo le stesse logiche di dominio del secolo scorso. Di fronte a ciò, i socialdemocratici non possono più rimanere in silenzio.

  3. Portogallo, attacco alla democrazia

    [di Carlo Clericetti] Il rifiuto del presidente del Portogallo di conferire il mandato di governo alla coalizione di sinistra rappresenta una pagina vergognosa nella storia della democrazia europea.

  4. La destra in Polonia? Ha vinto perché ha promesso il welfare

    [di Luigi Pandolfi] Il partito PiS, vincitore alle elezioni del 25 ottobre, è clericale e ha un senso autoritario dello Stato. Ma nasce da una costola di Solidarnosc e promette quello che manca in Polonia da 20 anni: uno Stato sociale che redistribuisca la ricchezza.

  5. L’incombente tempesta di Schäuble

    [di Yanis Varoufakis] Il piano di Schäuble per una zone euro ristretta a guida tedesca si scontra con le resistenze di Francia e Italia. Ma in assenza di proposte alternative, solo un’alleanza paneuropea di cittadini sarà in grado di stabilizzare e democratizzare l’Europa.

  6. Dov’è finita la redistribuzione di Renzi?

    [di Marta Fana] Il governo ha accantonato la questione occupazione ed elargisce sgravi senza vincoli. La fabbrica della disuguaglianza.

  7. L’età del caos

    [di Pierluigi Fagan] Siamo sull’orlo di un cambiamento globale che si preannuncia totale e permanente. Per comprenderlo – ed eventualmente per governarlo e non soccombere al caos – serve un approccio sistemico. Recensione dell’ultimo libro di Federico Rampini, L’età del caos (Feltrinelli, 2015).

PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow
PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow