App Store Google play

Oneuro, il think tank di eunews, è primo settimanale italiano di approfondimento economico e di politica internazionale, nato con l’obiettivo di alimentare l’informazione e il confronto sui principali temi che riguardano il ruolo dell’Italia in Europa e dell’Europa nel mondo.

Scarica gratuitamente l’app dagli store iTunes e Google Play o leggi la versione online! Potete contattarci all’indirizzo: oneuro[at]eunews.it.

copertina

Numero 63:

ISIS, quello che non ci raccontano

  1. Come la NATO sostiene l’ISIS

    [di Nafeez Ahmed] I leader occidentali hanno promesso di «distruggere» l’ISIS. Ma allora perché continuano ad ignorare il sostegno militare e finanziario offerto al gruppo terroristico da vari regimi alleati dell’Occidente, e perfino dalla stessa NATO?

  2. Terrorismo, tutte le responsabilità dell’Occidente

    [di Jeffrey D. Sachs] I recenti attacchi terroristici sono la conseguenza delle ripetute azioni militari americane ed europee adottate in Medio Oriente, Africa e Asia per sovvertire i governi in carica ed installare regimi conformi agli interessi occidentali.

  3. Il ritorno del keynesismo militare

    [di Keynes blog] Gli eventi di Parigi smascherano definitivamente l’ideologia dell'austerità: si può spendere in deficit, ma solo se si tratta di fare una guerra.

  4. L’eurozona e la stagnazione secolare

    [di Biagio Bossone] I certificati di credito fiscale: una soluzione per rilanciare la crescita nel rispetto dei vincoli europei e senza invocare strategie di uscita dall’euro?

  5. Arriva il ministero ombra delle finanze europee

    [di Maurizio Sgroi] Nel silenzio generale, le autorità europee hanno creato un organo che valuterà in maniera “indipendente” le politiche fiscali della zona euro. Prosegue la centralizzazione a tappe forzate dell’unione monetaria.

  6. Alla ricerca di un consenso sulla crisi dell’euro

    Il manifesto degli economisti mainstream che dà ragione a quello che gli economisti critici vanno dicendo da anni: la crisi dell’euro non fu causata dal debito pubblico ma dai flussi di capitale tra paesi.

  7. La "controfinanziaria" di Sbilanciamoci!: come usare la spesa pubblica per i diritti, la pace, l’ambiente

    [di Sbilanciamoci!] La legge di stabilità 2016 non cambia verso: è iniqua, di corto respiro e priva di una strategia per rilanciare l'economia del paese. Le proposte alternative degli economisti di Sbilanciamoci!.

PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow
PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow