App Store Google play

Oneuro, il think tank di eunews, è primo settimanale italiano di approfondimento economico e di politica internazionale, nato con l’obiettivo di alimentare l’informazione e il confronto sui principali temi che riguardano il ruolo dell’Italia in Europa e dell’Europa nel mondo.

Scarica gratuitamente l’app dagli store iTunes e Google Play o leggi la versione online! Potete contattarci all’indirizzo: oneuro[at]eunews.it.

copertina

Numero 69:

Le mani sulle banche

  1. Nazionalizzare il Monte dei Paschi di Siena? Si può e si deve

    [di Enrico Grazzini e Thomas Fazi] Il sistema bancario italiano è sotto attacco. Per evitare che il risparmio italiano cada completamente in mani straniere (o ancora peggio un'implosione del sistema) serve un immediato intervento pubblico.

  2. Il destino dell’Italia nelle mani dei mercati

    [di Thomas Fazi] Renzi afferma che sulle sorti del Monte dei Paschi «sarà il mercato a decidere», spalancando così le porte a chi vuole mettere le mani sul sistema bancario italiano.

  3. La proposta di Varoufakis e i movimenti europei

    [di John Malamatinas e Yanis Varoufakis] Lettera aperta di un militante tedesco a Yanis Varoufakis sul nuovo movimento paneuropeo dell’ex ministro delle finanze greco, DiEM25, che sarà presentato a Berlino il 9 febbraio. E la risposta di Varoufakis.

  4. Il mondo in mano all’1%

    [di Andrea Baranes] Sessantadue persone sono più ricche di 3,6 miliardi di esseri umani. Sessantadue persone che in cinque anni hanno visto la propria ricchezza crescere del 44%, oltre 500miliardi, mentre la metà più povera del pianeta si impoveriva del 41%. I dati sconvolgenti dell’ultimo rapporto Oxfam.

  5. Morire per Bruxelles

    [di Carlo Clericetti] Il governo deve intervenire immediatamente per stabilizzare il sistema bancario, in barba alle direttive di Bruxelles. Oppure bisognerà prendere atto che l’uscita dall’euro è un enorme rischio, ma la permanenza una disastrosa certezza.

  6. Turbolenza sulle banche: l’economia del debito in crisi

    [di Luigi Pandolfi] La crisi bancaria italiana è il riflesso di una crisi più ampia, che investe l’attuale modello di accumulazione finanziaria. Negli ultimi trent’anni il credito (e di converso il debito) è stato il vero motore dell’economia, a compensazione della caduta dei redditi da lavoro e dei profitti da capitale. E ora ne paghiamo le conseguenze.

  7. La guerra valutaria nel nuovo ordine mondiale

    [di Filippo Violi e Pasquale Cicalese] La recente crisi borsistica cinese va letta alla luce della guerra finanziaria-militare portata avanti dagli USA contro la Cina per impedire la de-dollarizzazione del commercio globale. Il 2016 si preannuncia, nella contesa, l’anno chiave per il nuovo ordine finanziario mondiale.

  8. Geopolitica e complessità del mondo

    [di Pierluigi Fagan] La quantità di “fenomeni dal mondo” che arrivano sulle nostre scrivanie è sempre più rilevante, ma la nostra capacità di processarla sempre meno adeguata. Ci troviamo così in un impasse teorico, da cui la sostanziale paralisi di ogni fermento politico di cambiamento. Quello che serve è un nuovo paradigma, una nuova immagine di mondo.

PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow
PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow