App Store Google play

Oneuro, il think tank di eunews, è primo settimanale italiano di approfondimento economico e di politica internazionale, nato con l’obiettivo di alimentare l’informazione e il confronto sui principali temi che riguardano il ruolo dell’Italia in Europa e dell’Europa nel mondo.

Scarica gratuitamente l’app dagli store iTunes e Google Play o leggi la versione online! Potete contattarci all’indirizzo: oneuro[at]eunews.it.

copertina

Numero 88:

Whatever it takes?

  1. Uno stimolo decentralizzato e un nuovo "whatever it takes" per l'eurozona

    [di Guido Iodice e Thomas Fazi] All’Europa non servono ulteriori cessioni di sovranità verso l’alto. Serve una ricetta opposta: una cessione di sovranità verso il basso, dall’Unione verso gli Stati.

  2. È la Germania che deve uscire dall'euro

    [di Jörg Bibow] L’Europa a guida tedesca ha prodotto crisi e miseria. Se gli altri paesi non riescono a convincere la Germania a cambiare linea, dovrebbero costringerla a uscire dall’euro.

  3. L'austerità sta uccidendo le speranze di una generazione di giovani europei

    [di Bill Mitchell] Gli ultimi dati dimostrano che le politiche europee stanno condannando un’intera generazione di giovani alla marginalizzazione economica e sociale. Mentre il progetto europeo procede verso l’autodistruzione, la sinistra continua a perseverare nell’illusione dell’unità europea.

  4. Flessibilità UE, tiriamo a campare con i decimali

    [di Guido Iodice] In cambio della flessibilità del 2016 dobbiamo essere “rigorosi” nel 2017 e portare il deficit all’1,8%. La Commissione ci detta anche le riforma da fare entro 12-18 mesi: privatizzazioni, riforme scali e del catasto. Insomma, ci impongono un’austerità al rallentatore.

  5. L’Ignazio (timidamente) furioso

    [di Carlo Clericetti] Nella sua relazione annuale, il governatore di Bankitalia lancia delle dure critiche all’Europa “alla tedesca”. È il segnale che la Germania ha passato il segno?

  6. Nel nome di J.P. Morgan. Le ragioni economiche della controriforma costituzionale

    [di Guglielmo Forges Davanzati] L’intento della riforma costituzione è passare da un modello costituzionale pensato per la tutela dei diritti sociali, attraverso un incisivo intervento pubblico in economia, a un modello costituzionale pensato unicamente in una logica di perseguimento di obiettivi di efficienza economica.

  7. La crisi congela i salari nell’eurozona

    [di Maurizio Sgroi] I salari dell’eurozona sono al palo da anni. Frutto, anche, delle riforme strutturali.

PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow
PageAppOneuroRivisteContainerLeftArrow