L’agenda europea della settimana

agenda

E’ tempo di previsioni economiche. La Commissione europea produce le consuete stime autunnali sull’andamento dei Paesi membri. Non ci si aspettano dati incoraggianti, che saranno svelati solo all’ultimo minuto.

Le previsioni verranno rese note dopo le riunioni di Eurogruppo ed Ecofin, e i ministri non saranno dunque in grado di scambiare pareri preliminari. Le due riunioni ministeriali sono le uniche formali nell’agenda del consiglio, dove i leader restano pronti a riunirsi per discutere di COVID in qualunque momento.

Parlamento europeo impegnato nella sessione plenaria con i Paesi dell’America Latina. Attività istituzionale e legislativa rimandata alla prossima settimana. Corte di giustizia europea in pausa.

NB: l’agenda europea potrebbe subire variazioni e/o modifiche dell’ultimo momento.

Questo articolo è visibile solamente agli abbonati, oppure hai letto più di 5 articoli di Eunews in 30 giorni (paywall), per continuare la lettura, abbonati ora o effettua il login se già abbonato.