L’agenda europea della settimana

agenda

E’ l’ultima settimana di attività prima della pausa estiva. Il Consiglio è già ‘chiuso’, con riunioni ministeriali non più previste neppure a livello informale. Tante le missioni esterne previste pure per i commissari europei, che si riuniscono comunque nella capitale dell’UE.

A Bruxelles si riuniscono le commissioni parlamentari per le prime sessioni di lavoro ufficiale dopo il rinnovo del Parlamento europeo. In agenda la nomina dei vicepresidenti di commissione ancora vacanti, così come audizioni di commissari europei. Si ricomincia anche a parlare di bilancio, con alcuni organismi impegnati con la proposta di budget per il 2020.

Nella settimana che precede il break estivo, occhi puntati allora su Francoforte, per le decisioni di politica monetaria della Bce. La riunione di Francoforte è l’ultimo appuntamento nella settimana europea. E’ Mario Draghi, nella tradizionale conferenza stampa del giovedì post-riunione, che di fatto congeda tutti e da appuntamento a settembre.

Anche Eunews si adegua agli appuntamenti delle istituzioni comunitarie. L’agenda europea tornerà a settembre.

Questo articolo è visibile solamente agli abbonati, oppure hai letto più di 5 articoli di Eunews in 30 giorni (paywall), per continuare la lettura, abbonati ora o effettua il login se già abbonato.