La tratta di esseri umani, un crimine in forte crescita

print mail facebook twitter single-g-share

Tra il 2013 e il 2014 sono state 15.846 le vittime registrate nell’Unione europea

La tratta di esseri umani è lo sfruttamento forzato di una persona contro la sua volontà. Non solo è uno dei crimini in più rapida crescita al mondo, ma tra il 2013 e il 2014 sono state 15.846 le vittime registrate nell’UE, di cui il 71% erano donne e ragazze. Con la crisi migratoria in corso, il Parlamento continua a dare priorità alla lotta contro la tratta di esseri umani.