UE! Tutta l’Europa in una canzone neomelodica

print mail facebook twitter single-g-share

Lorenzino D’Angelo, alias di Lorenzo Baglioni, lancia oggi UE!, esempio unico di canzone didattica-neomelodica sulle istituzioni comunitarie e su come queste abbiano cambiato la vita di 500 milioni di cittadini europei

“Come si fa a raccontare, a spiegare, con sentimento, con passione l’Unione europea? C’è solamente un modo: la canzone neomelodica!”. Così Lorenzo Baglioni presenta UE!, la sua ultima creazione artistica, un pezzo concepito per spiegare in pochi minuti, densi di ironia e sentimento, alcuni frutti del decennale processo di integrazione europea e promuovere così la partecipazione alle prossime elezioni del 26 maggio.
UE’ mette infatti la colonna sonora a StavoltoVoto.ue, la campagna istituzionale lanciata dal Parlamento europeo per trasformare migliaia di cittadini in volontari del voto.

Lorenzo Baglioni
Cantante, attore e presentatore, nel 2018 partecipa al Festival di Sanremo con la canzone “il congiuntivo” tratta dal suo primo album “Bella, Prof!” (Sony Music). Sempre nel 2018 esce il suo primo libro “È tutto calcolato!” (Mondadori). È presentatore dell’”Isola degli Eroi” il game show di Boing e di “Bella, Prof!” (SkyUno) di cui è anche autore. I suoi video sul web (tra Facebook è YouTube) hanno totalizzato circa 50 milioni di visualizzazioni.

Stavoltavoto.eu
Sono oltre 280 mila gli europei che si sono iscritti al sito Stavoltavoto.eu, impegnandosi così a votare alle elezioni del 26 maggio e a coinvolgere amici, parenti e loro contatti social nel grande evento europeo della democrazia. Con oltre 28 mila adesioni l’Italia è sul podio per iscritti nazionali alla piattaforma, terza dietro a Germania e Croazia.