Da sabato scatta la rivoluzione delle etichette alimentari, ecco cosa cambia

print mail facebook twitter single-g-share

Saranno più leggibili, obbligo di mettere in evidenza le sostanze allergizzanti anche per i ristoratori, più chiarezza su oli e grassi utilizzati, su prodotti scongelati e ingredienti ingannevoli. Nel 2015 via anche all’indicazione di provenienza obbligatoria per carni suine, ovi-caprine e pollame e dal 2016 più informazioni nutrizionali in etichetta

TUTTI i post di: Letizia Pascale

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO