Tsipras contro Mogherini sulle nuove sanzioni alla Russia: noi non consultati

print mail facebook twitter single-g-share

Il nuovo premier greco prende le distanze dal comunicato diffuso ieri per condannare la “responsabilità russa” nel peggioramento della crisi ucraina: Atene, sostiene, non aveva dato il suo consenso. Per la stampa greca, Tsipras starebbe valutando di porre il veto su nuove misure restrittive contro Mosca

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO