Cittadinanza europea: l’Italia è quella che ne concede di più

print mail facebook twitter single-g-share

Secondo Eurostat nel 2017 sono state 825.000 le persone provenienti da Stati terzi diventate cittadini dell’Unione, il nostro Paese con una percentuale pari al 18%, è in cima alla classifica seguito da Regno Unito con il 15%, Germania e Francia con il 14%

TUTTI i post di: Angelo Visci

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO