HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Giulio Regeni e i suoi genitori candidati al premio Sakharov per la libertà di pensiero

Giulio Regeni e i suoi genitori candidati al premio Sakharov per la libertà di pensiero

L'iniziativa della delegazione PD in Parlamento europeo su iniziativa di Andrea Cozzolino

Bruxelles – Giulio Regeni e i suoi genitori sono candidati per l’edizione 2020 del premio Sakharov per la libertà di pensiero 2020. La proposta è stata è frutto della delegazione degli eurodeputati del Partito Democratico su proposta di Andrea Cozzolino.

“Abbiamo depositato la candidatura di Giulio Regeni e dei suo genitori, Claudio e Paola”, annuncia l’europarlamentare del PD. “Rngrazio la sensibilità di Brando Benifei, nostro capo delegazione”. Il premio Sakharov, ricorda, è un “importantissimo riconoscimento sui diritti umani dell’Unione Europea”.

Giulio Regeni era un dottorando italiano ucciso in Egitto a inizio 2016 in circostanze ancora da chiarire.