Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Elezioni 2022 Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Tsipras scrive a Spinelli: “Accetta l'elezione e vieni al Parlamento di Strasburgo”

Tsipras scrive a Spinelli: “Accetta l'elezione e vieni al Parlamento di Strasburgo”

Il leader di Syriza chiede personalmente all'ispiratrice de L'Altra Europa di non rinunciare al seggio come aveva annunciato: “Il tuo ruolo e la tua presenza sono più importanti e decisivi in questo momento che non nel periodo della nascita della Lista”

Barbara Spinelli non deve rinunciare al suo seggio a Strasburgo ma deve andare al Parlamento europeo per rappresentare la Sinistra europea. È quanto le ha chiesto Alexis Tsipras in persona inviandole una lettera e entrando così nel dibattito che sta scuotendo L’Altra Europa. “Cara Barbara il tuo ruolo e la tua presenza sono più importanti e decisivi in questo momento che non nel periodo della nascita della Lista”, scrive il leader di Syriza secondo cui “questo peraltro è stato riconosciuto dagli stessi elettori di sinistra, che ti hanno onorata con il loro voto e la loro fiducia, eleggendoti in due distretti”. Tsipras vuole che la lista che è nata in suo sostegno alle elezioni europee diventi un percorso di unità della sinistra radicale in Italia, così come lo è stato Syriza in Grecia. “È importante – scrive – che in Italia questo progetto di unità e di speranza vada avanti, accogliendo la gente nuova che è entrata nelle nostre file, e lasciandoci alle spalle le logiche di divisione del passato, che ci hanno portato sull’orlo del precipizio”. Per potercela fare per Tsipras “è necessario, almeno fino al momento in cui vi sia la certezza che le cose seguano la strada giusta, che tu non insista nella tua decisione iniziale di dimmetterti dal posto di europarlamentare de L’Altra Europa”.

Se la Spinelli dovesse decidere di andare a Strasburgo uno tra Marco Furfaro di Sel e Eleonora Forenza di Rifondazione comunista perderebbe il proprio seggio e questa eventualità, soprattutto in Sel, sta creando non pochi malumori, e Tsipras lo sa ma quensto non gli impedisce di ritenere che la presenza della figlia di Altiero Spinelli al Parlamento europeo sia una ricchezza. “Il popolo italiano, e in particolare il popolo della Sinistra, ci offre l’opportunità di proseguire. Ci mette però anche alla prova – conclude Tsipras – Ci indica che se questa volta non ripeteremo gli stessi errori, e se andremo avanti tutti uniti, potremo arricchire le nostre potenzialità. Se lo deluderemo di nuovo, non ci sarà possibilità di tornare indietro”.