Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
L'ex commissario Barnier nominato consigliere per politica Ue di sicurezza e difesa
Michel Barnier

L'ex commissario Barnier nominato consigliere per politica Ue di sicurezza e difesa

Il Popolare francese Michel Barnier, ex commissario al Mercato interno, è stato nominato da Jean-Claude Juncker consigliere speciale per la politica europea di sicurezza e di difesa.

“All’entrata in carica dell’attuale Commissione abbiamo dichiarato che l’Europa avrebbe dovuto essere resa più forte in termini di sicurezza e di difesa. Certo, l’Europa ha principalmente un potere di persuasione, ma a lungo andare anche il potere di persuasione più forte ha bisogno di un minimo di capacità di difesa integrate. Grazie alla vasta esperienza maturata nel settore della sicurezza e della difesa, Barnier è la persona giusta per consigliare sia me sia l’Alta rappresentante, Federica Mogherini, su queste materie così importanti per il futuro dell’Europa”, ha dichiarato il presidente della Commissione. I consiglieri speciali prestano assistenza diretta ai membri della Commissione e, pur potendo svolgere altre attività professionali, possono essere assunti dalla Commissione per prestare la propria collaborazione a una delle istituzioni europee. Nello specifico Barnier ricoprirà questo incarico per il Presidente Juncker a tempo parziale e senza compenso.

Barnier è stato commissario nelle Commissioni Prodi e Barroso II, è stato anche ministro degli affari esteri del governo francese. Nella veste di consigliere speciale dell’allora presidente della Commissione José Manuel Barroso, nel 2006 ha presentato al Consiglio europeo una relazione in cui proponeva la creazione di una forza europea di protezione civile. Nella Commissione Barroso II ha guidato, insieme ad altri, la task force sulla difesa e ha supervisionato l’elaborazione della comunicazione dell’esecutivo di Bruxelles sui mercati europei della difesa, presentata al Consiglio europeo nel dicembre 2013.