Marine Le Pen e la sua guardia del corpo, Thierry Légier.

Scandalo Le Pen, la polizia interroga il bodyguard pagato con fondi Ue

print mail facebook twitter

La guardia del corpo è stata sentita insieme al capo dello staff dalla polizia giudiziaria francese. La candidata alle presidenziali rifiuta di restituire 340,000 euro al Parlamento europeo

ARTICOLI CORRELATI

TUTTI i post di: Matteo Guidi

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO