HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Per il ministro dell'Economia francese l'Ue si sta sgretolando di fronte ai nostri occhi

Per il ministro dell'Economia francese l'Ue si sta sgretolando di fronte ai nostri occhi

Secondo Bruno Le Maire i paesi membri stanno conducendo l'Ue verso la disintegrazione perché decidono unilateralmente su questioni che necessitano di soluzioni europee

Bruxelles – Il ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire sostiene che “l’Ue è in uno stato di disintegrazione e si sta sgretolando di fronte ai nostri occhi”. Le Maire ha aggiunto che “questa crisi è dovuta all’atteggiamento degli Stati membri che intraprendono iniziative unilaterali e cercano di adottare soluzioni nazionali a questioni che necessitano obbligatoriamente di soluzioni europee, come l’immigrazione e la gestione dei rischi finanziari”.

Il ministro francese dell’Economia, che ha parlato al margine del meeting congiunto di oggi a Mesemberg in Germania tra il presidente francese Emmanuel Macron, la cancelliera tedesca Angela Merkel e una delegazione di ministri dei loro rispettivi governi, ha definito il vertice come “il momento della verità per il futuro dell’Ue e dell’Eurozona”. Le Maire ha aggiunto che “la discussione tra Macron e Merkel ha riguardato quattro questioni non negoziabili, ossia l’introduzione di un bilancio per gli investimenti nell’Eurozona, di una rete di protezione per le banche, di un programma di tassazione per i giganti digitali e della convergenza su un’imposta sulle imprese”. “Un accordo su questi quattro temi rappresenterebbe un significativo passo avanti verso il rafforzamento della sicurezza finanziaria nell’Ue”, ha concluso il ministro.

ARTICOLI CORRELATI