Corte UE condanna la Polonia: pensionamento anticipato dei giudici Corte suprema “ingiustificato”

print mail facebook twitter

L’organismo di Lussemburgo condanna il governo di Varsavia per la sua riforma del terzo potere. Violate le regole comunitarie, futuro degli alti magistrati legati a decisione esterne e discrezionali

TUTTI i post di: Ezio Baldari

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO