Corte UE condanna la Polonia: pensionamento anticipato dei giudici Corte suprema “ingiustificato”

print mail facebook twitter single-g-share

L’organismo di Lussemburgo condanna il governo di Varsavia per la sua riforma del terzo potere. Violate le regole comunitarie, futuro degli alti magistrati legati a decisione esterne e discrezionali

TUTTI i post di: Ezio Baldari

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO