Il Parlamento UE boccia i candidati commissari Plumb e Trócsányi. “Non in grado di esercitare le proprie funzioni”

print mail facebook twitter single-g-share

La commissione Giuridica conferma il parere negativo già espresso la settimana scorsa. Chiesti nuovi nomi. Ora Ursula von der Leyen deve uscire dall’angolo. Sassoli intanto ha sospeso le due audizioni

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO