HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Bercow: La Brexit è il più grave errore del Regno Unito dal dopoguerra ad oggi
Lo speaker dei Comuni John Bercow in Aula mentre pronuncia la parola "order".

Bercow: La Brexit è il più grave errore del Regno Unito dal dopoguerra ad oggi

L'ex speaker dei Comuni incontra la stampa estera a Londra. Sui rinvii della separazione da Bruxelles: "E' stato il parlamento a non realizzarla, non io"

Bruxelles – “Il più grave errore” in oltre 70 anni. Così l’oramai ex portavoce (presidente, più o meno) della Camera dei Comuni, Sir John Bercow, ha descritto durante un incontro con la stampa estera a Londra la scelta britannica di lasciare l’Unione europea.

Lo riporta il corrispondente di Repubblica Antonello Guerrera in una lunga serie di tweet pubblicati durante la conferenza stampa di questa mattina.

Alla fine dell’ “Era Bercow” il quotidiano The Guardian dedica un breve video, con i cinque momenti salienti del suo incarico, durato dieci anni, negli ultimi dei quali è diventato noto in Europa come “Mr Order” per via del suo richiamo all’Aula nei momenti di trambusto.

“Non credo che la Brexit aiuti il Regno Unito. La Brexit è il più grande errore di questo paese dopo la guerra. Rispetto il primo ministro (Boris) Johnson, ma la Brexit non ci aiuta. E’ meglio essere parte del blocco potente dell’UE”, ha detto Bercow secondo quanto riportato da Guerrera.

Mr “Order” ha poi respinto ogni accusa di aver bloccato la Brexit: “E’ stato il parlamento a non realizzarla, non io”.

L’ex speaker non si candiderà alle prossime elezioni, e probabilmente avvierà un’attività di conferenziere. Per il prossimo anno ha annunciato l’uscita di un suo libro di memorie.

ARTICOLI CORRELATI