Nuovo processo di adesione all’UE: “Non cambierà molto, è più un intervento cosmetico che sostanziale”

print mail facebook twitter

INTERVISTA. L’isolamento dei Paesi candidati non è la strategia migliore per l’UE. Per Matteo Bonomi ricercatore dell’Istituto Affari Internazionali, “i Paesi aderenti avranno più peso durante il negoziato”

LASCIA UN TUO COMMENTO