La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il presidente del Consiglio UE, Charles Michel

Hong Kong, l’Unione europea condanna la legge sulla sicurezza nazionale approvata in Cina

print mail facebook twitter

“Mina l’alto livello di autonomia” dell’ex colonia britannica, nonché “l’indipendenza del potere giudiziario e lo stato di diritto”. Se ne è parlato al vertice UE-Corea del Sud

LASCIA UN TUO COMMENTO