Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen [archivio]

Italia attesa alla prova dei fatti, i fondi per la ripresa bisognerà saperli spendere

print mail facebook twitter

Il Paese ha un deficit di credibilità. Troppi i precedenti di risorse comunitarie con cui si è fatto fatica a capire cosa fare. Corruzione e pubblica amministrazione inefficiente altri punti interrogativi sull’affidabilità tricolore

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO