HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
La maltese Metsola (PPE) eletta prima vice presidente del Parlamento europeo

La maltese Metsola (PPE) eletta prima vice presidente del Parlamento europeo

Era l'unica candidata, dunque non si è proceduto ad una votazione. Avvocata, è deputata dal 2013 ed ha lavorato anche al Servizio di azione esterna dell'Unione

Bruxelles – L’europarlamentare maltese Roberta Metsola è stata eletta prima vicepresidente del Parlamento europeo, in sostituzione di Mairead McGuinness che è diventata Commissario europeo.

Fino alla scadenza di lunedì scorso, l’unica deputata al Parlamento europeo ad essere stato candidata per il posto è stata Metsola, presentata dal suo gruppo politico, il PPE. Di conseguenza, giovedì è stata dichiarata eletta dal presidente senza che si procedesse ad una votazione.  Metsola è la prima eurodeputata maltese a diventare vicepresidente.

Dopo la sua elezione la neo-vice presidente ha dichiarato che per lei “è un enorme onore essere stata eletta prima vicepresidente. Continuerò a essere una voce forte per i cittadini europei e per Malta e continuerò a lavorare per costruire ponti attraverso il divario politico”.

“Con la ripresa economica e sanitaria dalla pandemia COVID, le minacce terroristiche, i negoziati sulla Brexit, un nuovo presidente degli Stati Uniti, la situazione in Bielorussia, le continue sfide migratorie e un nuovo quadro dello Stato di diritto tutti in cima all’agenda, – ha continuato -, con il presidente Sassoli e gli altri vicepresidenti continuerò a svolgere il mio ruolo nel garantire che il Parlamento europeo rimanga un forte legame tra i cittadini e il processo decisionale europeo “.

Roberta Metsola è stata eletta per la prima volta al Parlamento europeo nel 2013. È stata rieletta nel 2014 e nel 2019. In precedenza è stata avvocato di professione, specializzata in diritto e politica europea.

Tra il 2004 e il 2012, Metsola ha lavorato presso la Rappresentanza permanente di Malta presso l’UE. Successivamente è entrata a far parte del team dell’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Catherine Ashton, come consulente legale.

All’interno del Parlamento europeo,  Metsola è la coordinatrice del gruppo del PPE nella commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni e dirige la delegazione del suo partito nazionale all’interno del gruppo del PPE. È anche copresidente dell’Intergruppo anti-corruzione del Parlamento europeo.

Nata nel 1979,  è sposata ed è madre di quattro ragazzi. Si è laureata presso l’Università di Malta e il College of Europe a Bruges.

Meloni si prepara al Consiglio Ue straordinario: Flessibilità risorse e fondo sovrano
Politica

Meloni si prepara al Consiglio Ue straordinario: Flessibilità risorse e fondo sovrano

Prudenza sulla modifica del regime degli aiuti di Stato, perseveranza nel dialogo transatlantico e flessibilità sull'uso delle risorse esistenti. E' la ricetta che Giorgia Meloni porta al Consiglio Ue straordinario domani e venerdì 10 febbraio per tamponare le ricadute dell'Inflation Reduction Act statunitense sull'Europa. L'attenzione di Roma è a evitare che si creino fratture e divari all'interno del mercato unico