Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Quanto vale il gioco d’azzardo online in Europa? Tutti i dati in una ricerca

Quanto vale il gioco d’azzardo online in Europa? Tutti i dati in una ricerca

Il gioco d’azzardo europeo è una delle industrie più dominanti degli ultimi decenni. Il tutto è confermato dalla crescita anno dopo anno delle cifre del gioco, così come confermato dal rapporto “Europe Online Gambling Market – Growth, Trends and Forecast”, riportato da ResearchAndMarkets.com. Nella ricerca pubblicata sul mercato europeo del gioco online, analizzata dagli esperti di Giochi di Slots, è emersa una crescita tale che dovrebbe portare ad un tasso annuo del 9,20% entro il 2025. Le innovazioni nel campo hardware e software, mixate alla popolarità dei giochi, soprattutto dei casinò online, insieme all’apporto di internet, dovrebbero favorire ancor di più la crescita del mercato europeo e dei marchi su di esso più presenti come Paddy Power, Betfair, PLC.

Inoltre per avere un vantaggio ancora maggiore le aziende di gaming stanno sviluppando una nuova serie di offerte per gli utenti, stabilendo per esempio partnership e investendo sulle nuove tecnologie. Anche sul fronte desktop e laptop, i due principali dispositivi usati per gioco, grazie alle dimensioni dello schermo più grandi, volte a favorire l’esperienza di gioco. Per esempio il desktop è una opzione particolarmente gradita in termini di casinò online, poiché nella versione desk i giochi risultano essere in numero maggiore rispetto alle modalità mobile. Nonostante ciò è innegabile la crescita di smartphone e tablet come mezzi primari di accesso ai canali di gioco. E per quanto riguarda invece i mercati? Domina, su tutti, il Regno Unito, complice una tradizione che sul gioco d’azzardo non ha probabilmente rivali. Il Paese, secondo i dati forniti dall’European Gaming and Betting Association, il massimo organismo europeo per quel che riguarda il gioco online, detiene il 34,2% degli incassi totali, un valore superiore ai 7 miliardi di giocate lorde. L’Italia risulta essere il secondo grande mercato leader nel gambling online, oltre che uno dei modelli più imitati ed emulati da nazioni considerate emergenti quali Spagna, Belgio, Francia, Portogallo, Grecia e tutti quei mercati legati alla Penisola Scandinava.

Quale che sia il canale utilizzato per giocare, va notata anzitutto la grande crescita di domanda nel mercato. Questo è il motivo per cui tra l’altro, in molti Paesi, negli ultimi tempi si stia spingendo per una regolamentazione efficace del settore, al fine di migliorare la qualità di protezione per i consumatori. Un campo, questo, su cui si gioca una sfida decisiva e che in Europa è particolarmente importante dato il grande lavoro che ci sarebbe da fare. Qui, infatti, manca una legislazione comunitaria: l’Unione Europea, in anni recenti, ha solo fornito linee guida lasciando ampia libertà di movimento ai governi di ogni singolo stato membro. Tutto ciò ha prodotto un groviglio normativo notevole, che rischia, nel lungo periodo, di danneggiare irrimediabilmente il settore. Ivi inclusi i suoi incassi.

Terza dose Pfizer, decisione EMA attesa a inizio ottobre
Cronaca

Terza dose Pfizer, decisione EMA attesa a inizio ottobre

Da somministrare almeno 6 mesi dopo la seconda dose nelle persone di età superiore a 16 anni. Secondo Marco Cavaleri anche i dati Pfizer sull'uso del vaccino nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni dovrebbero arrivare a ottobre, quelli di Moderna a inizio novembre. L'EMA si prenderà 4 settimane per valutarli