HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Il nostro direttore nominato Cavaliere:
Il momento del brindisi durante la cerimonia di consegna delle insegne

Il nostro direttore nominato Cavaliere: "Eunews per facilitare il dialogo tra Italia e UE"

Robustelli, dicono le motivazioni, "si è posto come obiettivo quello di accompagnare le aziende italiane in una migliore comprensione dei processi decisionali europei e di facilitare il dialogo tra l'Italia e i principali referenti dell'UE"

Bruxelles – L’ambasciatore italiano a Bruxelles, Francesco Genuardi, ha consegnato ieri presso la sua residenza al nostro direttore Lorenzo Robustelli le insegne di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia, onorificenza concessa dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Nelle motivazioni viene in particolare riconosciuto il ruolo di Eunews, che il nostro direttore fondò con il fratello Giacomo nel 2011, “prima testata italiana con redazione centrale a Bruxelles, intesa quale ponte fra l’Itala e il Belgio, con approfondimenti sull’attualità europea, nazionale e belga”. Inoltre si sottolinea come oltre che a un servizio ai cittadini, “con Eunews egli (Robustelli, ndr) si è posto come obiettivo quello di accompagnare le aziende italiane in una migliore comprensione dei processi decisionali europei e di facilitare il dialogo tra l’Italia e i principali referenti dell’UE”.

A far maturare la decisione sulla concessione dell’onorificenza al nostro direttore, segnalato al Ministro dall’ambasciatrice Elena Basile, che precedette Genuardi nella sede di Bruxelles, anche “l’evento annuale ‘How can we govern Europe?‘”.

Tra le attività svolte dal nostro direttore a sostegno dell’Italia le motivazioni ricordano come “particolarmente degno di nota come il dottor Robustelli si sia prodigato sostenendo, in veste di organizzatore e promotore, la presenza dell’Italia in qualità di Ospite d’Onore alla Fiera del Libro di Bruxelles nel 2012, la prima edizione della kermesse libraria con un Paese straniero al centro dell’evento”.

Nel suo breve discorso di ringraziamento al Capo dello Stato, al Ministro e ai diplomatici italiani, Robustelli ha sottolineato l’aiuto e la collaborazione avuta in questi anni da colleghi ed amici italiani a Bruxelles, ed ha annunciato all’ambasciatore che “da qualche settimana Eunews fa parte di grande e prestigioso gruppo editoriale, HUB, che a breve lancerà una nuova agenzia di stampa nazionale, GEA, interamente dedicata al Green Deal, con una forte redazione a Bruxelles, tale da permettere, sua scala ancor maggiore, di continuare lo spirito del lavoro svolto sino ad oggi da Eunews”.