HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
La Danimarca tratta con il Ruanda per trasferire lì i richiedenti asilo

La Danimarca tratta con il Ruanda per trasferire lì i richiedenti asilo

Seguendo le orme della Gran Bretagna. L'accordo ancora non c'è, e servirà l'appoggio del Parlamento, che già lo scorso anno aveva approvato una legge che consente queste intese

Bruxelles – Seguendo il percorso annunciato la scorsa settimana dalla Gran Bretagna, ora anche la Danimarca, Paese dell’UE, è in trattative con il Ruanda per l’istituzione di una nuova procedura per il trasferimento dei richiedenti asilo nella nazione dell’Africa orientale.

La Danimarca, che nell’ultimo decennio ha adottato politiche di immigrazione sempre più dure, l’anno scorso ha approvato una legge che consente ai rifugiati che arrivano sul suolo danese di essere trasferiti in centri di asilo in un Paese “partner”, ma questi “partner” ancora non c’erano. Ora evidentemente uno, forse, si è fatto avanti. “Il nostro dialogo con il governo ruandese include un meccanismo per il trasferimento dei richiedenti asilo”, ha affermato oggi (20 aprile) il ministro per l’Immigrazione Mattias Tesfaye in una dichiarazione inviata via e-mail all’agenzia Reuters, che noi qui sintetizziamo.

L’accordo mira a “garantire un approccio più dignitoso rispetto alla rete criminale di trafficanti di esseri umani che caratterizza oggi la migrazione attraverso il Mediterraneo”, aggiunge la nota del Ministro.

La Danimarca non ha ancora raggiunto un accordo con il Ruanda, ha affermato il ministro, e il governo ha bisogno del sostegno parlamentare per siglare un accordo.

ARTICOLI CORRELATI