HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Un nuovo attacco dalla Russia al nostro sito

Un nuovo attacco dalla Russia al nostro sito

Era già successo immediatamente prima dell'invasione di Mosca in Ucraina

Bruxelles – Per la seconda quest’anno il sito di Eunews ha subito un attacco hacker che i tecnici hanno scoperto provenire principalmente dalla Russia, da siti che probabilmente sono sotto il controllo di operatori russi, e dalla Cina.

Era già successo nelle settimane immediatamente precedenti all’invasione dell’Ucraina. I nostri tecnici, anche questa volta, sono riusciti rapidamente a mettere a posto le cose, ma sappiamo che per qualche giorno i nostri lettori non hanno potuto raggiungere le nostre pagine con la consueta facilità.

Anche la nostra pagina Facebook è stata bloccata, ora attendiamo che, nelle prossime ore, Meta metta registri l’intervento dei nostri tecnici e permetta l’aggiornamento dei post.

Grati per la vostra fiducia e pazienza abbiamo visto che già da ieri sera le nostre pagine sono tornate agli abituali livelli di visualizzazione.

Speriamo non questi attacchi non si ripetano troppo spesso, noi siamo comunque attrezzati per rispondere velocemente.

Buona lettura.

ARTICOLI CORRELATI