Tajani rinuncia all’indennità transitoria da commissario, 468mila euro

print mail facebook twitter single-g-share

Per l’ex membro dell’esecutivo comunitario e ora vicepresidente del Parlamento europeo è “opportuno dare una prova di sobrietà e solidarietà in questo momento di grande difficoltà per i cittadini europei”

LASCIA UN TUO COMMENTO