Battuta d’arresto su Ttip: Senato Usa boccia il piano Obama, libero scambio a rischio

print mail facebook twitter single-g-share

Il presidente voleva lasciare al Congresso solo il potere di dire “sì” o “no” all’accordo finale sul trattato commerciale con l’Ue, come avviene per il Parlamento europeo. Ma gli stessi Democratici hanno bloccato l’iniziativa per mantenere la possibilità di emendare il testo

LASCIA UN TUO COMMENTO