Collaboratori parlamentari, se l’Italia adottasse le regole Ue

print mail facebook twitter single-g-share

Il Parlamento europeo prevede una normativa dettagliata sul rapporto di lavoro tra i deputati e i loro assistenti. In Italia è “una giungla di forme contrattuali” e l’associazione dei collaboratori chiede regole chiare. Ecco un confronto tra i due sistemi

LASCIA UN TUO COMMENTO