aborto, Irlanda, interruzione di gravidanza

“Negare l’aborto è una grave violazione dei diritti umani”

print mail facebook twitter single-g-share

Una risoluzione dell’Europarlamento condanna l’abuso dell’obiezione di coscienza per negare il diritto delle donne ad “avere il controllo sulla propria salute sessuale e riproduttiva”

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN TUO COMMENTO