Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Anche Barnier si candida formalmente per correre come presidente della Commissione Ue

Anche Barnier si candida formalmente per correre come presidente della Commissione Ue

E sono tre. Il presidente del Partito popolare europeo, Joseph Daul, con un comunicato fotocopia dei due precedenti, oggi informa che ha ricevuto la candidatura a presidente della Commissione europea del Commissario Ue al Mercato interno e ai servizi, nonché Vice Presidente  del Ppe, Michel Barnier. Michel Barnier porta con sé l’appoggio del suo partito, l’UMP e l’approvazione del di Fidesz e NSi, due partiti del Ppe in Ungheria e Slovenia.

Questa è la terza candidatura ricevuta dal Ppe (dopo quella dell’ex primo ministro lettone Valdis Dombrovskis e l’ex primo ministro del Lussemburgo Jean – Claude Juncker ), dopo l’apertura del processo di selezione il 13 febbraio. Al fine di essere nominato candidato del Ppe per il presidente della Commissione europea , un candidato ha bisogno del sostegno del suo partito e l’approvazione di non più di due partiti membri provenienti da due paesi dell’UE diversi dal paese di origine del candidato. Le candidature sono aperte fino al cinque marzo, poi il Congresso di Dublino, il sette, sceglierà il vincitore.

Articoli correlati
– Commissione Ue: Juncker formalizza la candidatura, lo appoggiano Cdu e Nea Demokratia
Dombrovskis e Barnier primi candidati ufficiali del Ppe a Presidenza Commissione Ue
Keller e Bovè vincono le primarie online dei Verdi europei
È Verhofstadt il candidato liberale alla presidenza della Commissione Ue
Schulz si candida alla presidenza della Commissione e sente la vittoria in tasca
La Sinistra europea lancia il greco Tsipras per la presidenza della Commissione Ue

L'Europa da leggere torna tra una settimana
Uncategorized

L'Europa da leggere torna tra una settimana

Il Mondo e l’Unione europea continuano a girare, ma ci auguriamo che in questa settimana il ritmo rallenti un po’, e dunque la nostra redazione si prende qualche giorno di riposo. Ci rivediamo il prossimo 24 agosto con le nostre notizie dall’Europa. Buon Ferragosto a tutti i nostri lettori.
AstraZeneca, il Tribunale ordina la consegna di 50 mln di dosi agli Stati entro settembre. Per l'UE è una vittoria, ma solo di principio
Uncategorized

AstraZeneca, il Tribunale ordina la consegna di 50 mln di dosi agli Stati entro settembre. Per l'UE è una vittoria, ma solo di principio

La sentenza del Tribunale di prima istanza di Bruxelles sul contenzioso in corso tra Commissione Europea e la società farmaceutica anglo-svedese sulla mancata consegna delle dosi di vaccino conferma una violazione degli obblighi del contratto: avrebbe dovuto usare il sito di Oxford per consegnare le dosi mancanti per l'UE