Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
L'italiano Luca Visentini segretario generale designato dell'Etuc
Luca Visentini

L'italiano Luca Visentini segretario generale designato dell'Etuc

Un italiano in lizza per la guida della Confederazione europea dei sindacati (Etuc). Luca Visentini è ufficialmente “segretario generale designato”, dopo l’esito del voto del comitato esecutivo dell’Etuc. Quarantasei anni, di Udine, membro della Uil dal 1989, corre per succedere a Bernadette Segol. Se il congresso dell’Etuc – in programma a Parigi dal 29 settembre al 2 ottobre – deciderà di eleggere Visentini, questi prenderà servizio a ottobre e resterà in carica fino a ottobre 2019. Lo statuto dell’Etuc prevede che ogni segretario generale abbia un mandato di quattro anni, rinnovabile una volta.

“E’ una grande responsabilità e un grande onore essere candidato segretario generale dell’Etuc”, il commento di Visentini. “Abbiamo bisogno di una Confederazione più forte e rinnovata. La nostra prima priorità deve essere crescita e lavoro di qualità”. Ma nell’agenda di Visentini troverà spazio anche “un cambio significativo della politica economica europea che includa la fine dell’austerità”.